TECNICO SUPERIORE DEL DESIGN PER LO SVILUPPO DEL PRODOTTO CERAMICO (NON ATTIVO)

 

design 

 

Ambito
Beni culturali e artistici.
 
Figura nazionale di riferimento
Tecnico Superiore per la produzione/riproduzione di artefatti artistici.
 
Figura professionale
Tecnico Superiore del design per lo sviluppo del prodotto ceramico.

 

Descrizione della figura

Il tecnico superiore è un esperto di design che si occupa dello sviluppo di un nuovo manufatto dalla fase ideativa a quella realizzativa. Ha capacità nella definizione del prodotto e di tutti gli aspetti tecnologici, innovativi ed ambientali che concorrono alla sua definizione. Pone particolare attenzione alla declinazione formale del progetto relativamente all'uso di materiali della tradizione produttiva del territorio (ceramici). Nell'ambito delle nuove tecnologie, come l'uso di stampanti 3D, definisce i processi di controllo e gestione dei sistemi di prototipazione ed ingegnerizzazione. Mediatore nell'ambito delle culture materiali del territorio in una visione globale. A partire dall'uso di materiali e tecnologie autoctone definisce scenari possibili di innovazione. Possiede competenze di comunicazione e marketing che definiscono il posizionamento del prodotto e l'individuazione del suo target.


Classificazione delle professioni

  • Tecnici della gestione dei processi produttivi di beni e servizi
  • Tecnici della produzione manufatturiera
  • Artigiani delle lavorazioni artistiche del legno, del tessuto e del cuoio e dei materiali assimilati

 

Classificazione delle aree economiche

  • Fabbricazione di gioielli e lavorazione delle pietre preziose
  • Fabbricazione di strumenti musicali
  • Fabbricazione di prodotti in ceramica
  • Fabbricazione di prodotti in legno

 

Macrocompetenze in esito
  • Affermare ed esercitare il design come metodo e modalità idonea alla progettazione di artefatti
  • Integrare le dimensioni culturali, critiche e storiche del design con particolare attenzione all’evoluzione stilistica, concettuale e tecnologia degli artefatti
  • Identificare i linguaggi artistici contemporanei soprattutto nelle intersezioni con i percorsi progettuali
  • Identificare l’evoluzione dei materiali sviluppando la capacità di sperimentazione applicativa nella produzione/riproduzione di artefatti
  • Configurare mappe che evidenzino possibili linee di tendenza del mercato o scenari in cui il progetto possa prendere forma e assumere significati culturali
  • Identificare le teorie, i metodi e gli strumenti per una progettazione di artefatti sostenibili sotto il profilo del rispetto dell’ambiente
 

Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie! Cliccando qualsiasi link su questa pagina si auorizza l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

Apri la finestra delle informazioni dei cookies